Camerun, Eto’o: ”Mangio da solo perchè la Federazione vuole avvelenarmi”

Eto’o (getty images)

 

L’ex attaccante dell’Inter Samuel Eto’o, ora all’Anzhi, lancia pesanti accuse contro la sua Federazione, quella del Camerun, parlando in questo modo: ”Vogliono assassinarmi, ho ricevuto minacce di morte e per questo vivo sotto scorta. Non mangio con i miei compagni per evitare che qualcuno metta del veleno nel mio cibo. Se tutto va bene lascerò definitivamente la mia nazionale dopo il Mondiale del prossimo anno”.

Marco Orrù