Streaming: oscurati 27 siti dalla Polizia Postale

Computer connessi al web (Getty Images)

La Polizia Postale e delle Comunicazioni romana ha condotto in mattinata un’operazione sul web con la quale ha proceduto ad oscurare un totale di 27 siti internet. Il blocco dei portali è relativo all’utilizzo che questi siti facevano dello streaming e del download gratuito di documenti video e audio coperti da diritti d’autore.

Secondo quanto constatato con una stima, il danno economico arrecato dai siti era da considerarsi pari a 1,5 miliardi di euro.

 

Redazione online