Mash Rome Film Fest 2012, YouMovies e Direttanews presenti alla seconda edizione

Eravamo stasera presenti alla partenza della terza serata del Mash Rome Film Fest 2012, giunto quest’anno alla seconda edizione. Subito ci siamo immersi nella splendida cornice dell’Aranciera di San Sisto, che ci ha accolto con un parco che subito ha reso l’idea di quello che rappresenta il genere Mash Up. L’idea è quella di esplorare nuovi linguaggi, forme di espressioni e modalità diverse di fruizione dell’arte in generale e non solo della settima. Ed è così che lo schermo cinematografico diventa una grande tela pronta per essere dipinta con la cinepresa. Abbiamo inoltre avuto l’opportunità di parlare con la regista Maria Abdel Karim, che ci ha raccontato il suo “A Tempo: 3RD Act“. L’interesse era sicuramente cinefilo, a sottolineare la similitudine lecita con il ‘The Black Swan’ di Darren Aronofsky.

L’impatto di questo evento è di sicuro interessante, travolgente e ci ha portato all’interno di un mondo per l’Italia ancora tutto da scoprire. Un genere che affonda le sue radici in grandissimi registi europei come Jean-Luc Godard, Wim Wenders e Werner Herzog. Purtroppo in Italia siamo tornati indietro nel tempo, con un’involuzione che spaventa anche abbastanza. Bisogna tornare agli anni ’60 per riscoprire un cinema italiano post-moderno, che fa della giustapposizione di materiali eterogenei. Il fine è quello di sviluppare, lavorare e utilizzare il cinema come dispositivo in un’epoca in cui ormai il cinema narrativo ha le spalle al muro!

Matteo Fantozzi per YouMovies.it e DirettaNews.it