Blitz contro Anonymous: arresti in tutta italia

Anonymous (getty images)

La polizia postale sta conducendo una maxi operazione in Italia contro Anonymous, la rete di hacker più famosa al mondo. Perquisizioni e arresti sono in corso in tutto il Paese. L’operazione, denominata “Tango down”, è coordinata dalla procura di Roma ed eseguita dagli agenti del Cnaipic, il Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche della Polizia postale. L’inchiesta contro gli hacker era partita in seguito all’attacco di alcuni siti web istituzionali da parte del gruppo. Gli arrestati sono accusati di attacchi informatici ai siti internet del Governo, del Vaticano, del Parlamento e di alcune importanti aziende.

La polizia postale ha eseguito quattro provvedimenti di arresto ai domiciliari, mentre sono circa una decina le perquisizioni eseguite. Secondo gli inquirenti i quattro arrestati avrebbero utilizzato il nome del movimento Anonymus per interessi personali. I quattro sono accusati di associazione a delinquere.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan