Sud Corea in allerta per quinto missile lanciato dalla Corea del Nord

Kim Jang-soo, capo dell'Ufficio sulla sicurezza nazionale (Getty images)

Sale la tensione tra la Corea del Nord e la Corea del Sud. Secondo quanto denunciano le fonti militari sudcoreane, oggi il Nord Corea avrebbe lanciato un quinto missile a raggio corto sulla costa orientale verso il Mar del Giappone.
Il primo lancio di tre missili avvenuto sabato scorso era stato considerato un test dalla difesa sudcoreana, ma il susseguirsi di lanci avvenuti fino ad oggi, sembra rivelarsi una esplicita volontà di creare tensioni militari tra i due paesi.

I missili di categoria KN-02 hanno una gittata di 100 km. Quello di oggi, ha invece percorso circa 120 km prima di inabissarsi nel mare.
Un funzionario del ministero degli Esteri di Seul ha dichiarato che il governo Sud coreano sta “osservando attentamente i movimenti dei militari del Nord in caso di altri lanci. Attualmente stiamo cercando di capire le intenzioni della mossa, ma sembra che il Nord stia tentando di rinnovare le tensioni militari nella penisola”.
Stato di allerta per i piani alti che comunicano di aver informato la presidente Park Geun-hye.
“Che si tratti di un test di una esercitazione, la Corea del Nord non dovrebbe impegnarsi in atti che creano tensione”, ha commentato Kim Jang-soo, capo dell’Ufficio sulla sicurezza nazionale.

Redazione