Los Roques, mistero degli sms e telefonate provenienti dai cellulari delle persone scomparse con Vittorio Missoni

Los Roques (Getty Images)

Mentre la Farnesina annuncia la ripresa delle ricerche dell’aereo scomparso in volo da Caracas per Los Roques, il 4 gennaio 2008, con a bordo 14 passeggeri, tra i quali otto italiani, nuovi indizi trapelano invece sul caso della scomparsa dell’aereo in volo, il 4 gennaio 2013, da Los Roques verso Caracas, sul quale viaggiavano Vittorio Missoni, la sua compagna Maurizia Castiglioni, i coniugi bresciani Elda Scalvenzi e Guido Foresti, e i piloti venezuelani Hernan Marchan e Juan Carlos Ferrer.

Secondo quanto è riportato dalla rivista settimanale “Oggi”, nel mese di marzo, un’amica della Castiglioni avrebbe ricevuto due chiamate dal cellulare della donna scomparsa e a distanza di qualche giorno anche la sorella di Maurizia avrebbe ricevuto una chiamata.
Inoltre, a pochi giorni dalla scomparsa dell’aereo, l’8 gennaio 2013, Nora, la compagna del copilota Juan Carlos Ferrer, afferma invece di aver ricevuto un messaggio proveniente dal cellulare del suo compagno: “Il messaggio non contiene una frase di senso compiuto, ma solo punti interrogativi, simboli e una lettera”, ha raccontato Maria Alejandra Ferrer, sorella minore di Juan Carlos.

Redazione