Proposta delle ferrovie tedesche: droni contro i writers

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:51
La stazione di Berlino (Getty Images)

Guerra aperta della Deutsche Bahn, società che gestisce le ferrovie tedesche, contro i writers e i graffitari, che secondo alcune stime lo scorso anno hanno colpito oltre 14mila volte, per un costo di 9,8 milioni di dollari in spese di pulizia. Per questo motivo, si sta palesando l’intenzione di utilizzare dei droni per individuare i writers responsabili dei graffiti sui treni.

Lo ha reso noto un portavoce delle ferrovie tedesche alla Bbc, spiegando inoltre come i droni verranno utilizzati solo nelle grandi stazioni, dove i writers agiscono solitamente in notturna, “personalizzando” i vagoni con le loro bombolette spray. Ha spiegato il funzionario delle ferrovie: “Useremo questa tecnologia nelle aree problematiche, dove i writers sono più attivi”.

Secondo quanto reso noto, i droni voleranno a 150 metri di altezza e a una velocità di 54 chilometri orari, senza ledere il diritto alla privacy dei passanti, perché si limiteranno a entrare in funzione soltanto in notturna e nelle aree riservate ai depositi treno, dove di norma agiscono i writers.

Redazione online