Spagna: la pallavolista olandese uccisa, Ingrid Visser, era incinta

Ingrid Visser (getty images)

Pare che fosse incinta la pallavolista olandese Ingrid Visser che è stata ritrovata uccisa assieme al suo compagno Lodewijk Severin in Spagna. Questa è l’ultima indiscrezione emersa dalle ricerche che gli inquirenti stanno effettuando in relazione all’efferato omicidio.

Il particolare sarebbe stato reso noto tramite le dichiarazioni di Cirilo Duran, il commissario della polizia che si sta occupando del caso.

Visser e il suo fidanzato sono stati rinvenuti in un campo della provincia meridionale di Murcia. Entrambi i loro corpi erano stati barbaramente deturpati e tagliati con una motosega. La assassino o gli assassini hanno poi provveduto a sotterrarli per evitare che venissero scoperti.

Al momento le autorità spagnole hanno messo in manette Juan Cuenca Lerente, Valentin Ion e Constantin Stan. Il primo tra gli arrestati è il proprietario del campo agricolo nel quale i cadaveri sono stati ritrovati; gli altri sono due cittadini di origine romena sospettati di essere coinvolti nel delitto.

Per quanto riguarda il caso, gli inquirenti sono attualmente propensi ad indagare su un movente di tipo economico.

 

Redazione online