CdM: abrogati i rimborsi elettorali, previsto nuovo sistema di finanziamento volontario

Consiglio dei Ministri del Governo Letta (Foto: Elisabetta Villa/Getty Images)

Dopo due ore di discussione, si è trovato un accordo intorno al testo del ddl che abolisce il vecchio metodo di finanziamento pubblico ai partiti, lanciando un nuovo sistema di finanziamento basato completamente sulle donazioni volontarie e private. A riferirlo, fonti governative.

Importante novità nel testo riguarda l’adozione di uno statuto che rispetti i principi di democraticità e trasparenza per poter avere accesso ai benefici della legge, vale a dire detrazioni per le erogazioni volontarie, destinazione volontaria del 2 per mille e concessione gratuita di spazi e servizi.

La conferma è arrivata da Enrico Letta, che poco fa ha confermato con un tweet “il ddl di abrogazione del finanziamento pubblico partiti e passaggio a incentivazione fiscale contributi cittadini” per avere maggiori informazioni sul contenuto dell’importante ddl.

Redazione online