Incendio nella metropolitana di Mosca: oltre 4.000 persone evacuate

Una stazione della metropolitana di Mosca (Foto: KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)

Paura nella metropolitana di Mosca. Un incendio è scoppiato all’interno di un tunnel, costringendo all’evacuazione di circa 4.500 persone. L’incidente si è verificato questa mattina, in piena ora di punta, nella linea Sokolniceskaia, la linea rossa e la più antica, tra le stazioni di Okhotni Riad e Biblioteka Lenin. Un cavo dell’alta tensione ha preso fuoco nel tunnel che collega le due fermate. Le fiamme sono state subito spente, ma la linea Sokolniceskaia è ancora ferma, mentre sono state chiuse quattro stazioni del centro della capitale russa. La fermata di Okhotni Riad si trova a pochi passi dal Cremlino. In via Bolshaja Dmitrovka è stato bloccato il traffico di superficie.

Probabilmente l’incendio è dovuto a cause tecniche. Decine persone hanno dovuto far ricorso alle cure dei medici, sette sono state ricoverate in ospedale, per aver inalato il fumo sprigionato dall’incendio; nel complesso sono 52 gli intossicati.

Sulla metropolitana di Mosca viaggiano ogni giorno circa 5 milioni di persone. Dopo quella di Tokyo è la metropolitana con il più altro numero medio di passeggeri al giorno nel mondo. La linea Sokolniceskaia

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan