Italia, Prandelli bacchetta SuperMario: “Rosso a Balotelli? Nessuna scusa”

Cesare Prandelli (Getty images)

“Il rosso di Balotelli a Praga? Per certi comportamenti non ci sono scusanti, neppure in caso di provocazione”. Cesare Prandelli non concede alibi al suo bomber, espulso durante la gara di qualificazione ai prossimi Mondiali contro la Repubblica Ceca, e ribadisce quanto già dichiarato nel dopo partita: “In certi casi bisogna trovare dentro se stessi la forza di andare oltre e superare difficoltà e provocazioni”.

L’Italia è atterrata oggi in Brasile e domani sera sfiderà Haiti in un amichevole di preparazione alla Confederations Cup: “Farò giocare chi è stato fuori venerdì scorso, voglio vedere alcuni giocatori che per me possono avere delle prospettive – aggiunge il ct azzurro nella conferenza stampa della vigilia -. Un test importante perché, anche se siamo appena arrivati, vogliamo integrarci subito”.

Ma il pensiero è già a domenica sera quando al Maracanà l’Italia affronterà il Messico nella prima sfida di Confederations: “Abbiamo tanta la voglia di fare partite importanti perché solo con le prestazioni significative puoi crescere, attraverso il gioco e lo spirito di squadra – spiega Prandelli -. Questo torneo possiamo considerarlo una simulazione del Mondiale: è un’impresa impegnativa, in cui ci deve accompagnare la voglia di sorprendere”.

redazione online