Inter: confermati Handanovic, Chivu e Samuel, in forse Silvestre

Handanovic (getty images)

Dopo la conferma del rinnovo contrattuale per Javier Zanetti e l’addio di Dejan Stankovic, si delineano altri scenari sull’Inter che verrà. Una prima conferma arriva direttamente dal presidente Massimo Moratti, che colloquiando coi giornalisti ha chiarito sul futuro di Samir Handanovic: “Resta all’Inter, non credo ci sia niente. Leggo parecchie cose non vere. In ogni caso noi pensiamo che forse abbiamo bisogno di un centrocampista e non di sostituire il portiere”.

Il sito ufficiale della società nerazzurra ha anche confermato il prolungamento del contratto per il centrale difensivo Walter Samuel. Intanto, su un altro portale legato all’Inter, ha parlato Victor Becali, agente di Cristian Chivu: “Cristian ha ancora un altro anno di contratto. Resterà all’Inter anche la prossima stagione. Un taglio dell’ingaggio? Se lo è già ridotto prima dell’inizio della scorsa stagione. Il discorso dello spalma-ingaggi relativo ai senatori non lo riguarda affatto”.

Non si conosce invece la sorte futura di un altro difensore nerazzurro, Matìas Silvestre, in comproprietà con il Palermo. Ha spiegato un dirigente rosanero, Giorgio Perinetti: “Non c’è nessuna questione Silvestre e non c’è nulla di cui parlare perché è stato già tutto stabilito precedentemente: l’Inter deve riscattare Silvestre. A quale cifra? Sei milioni”.

Si delineano intanto anche gli obiettivi futuri della società nerazzurra: sulla “lista della spesa” di Marco Branca ci sarebbero il cagliaritano Radja Nainggolan e il bomber genoano Alberto Gilardino.

Redazione online