Brunetta deciso: l’Iva non aumenterà e l’Imu sulla prima casa sarà tolta

Il capogruppo alla Camera del Pdl, Renato Brunetta, alla sua destra Mariastella Gelmini (Foto: Franco Origlia/Getty Images)

Nonostante le ultime dichiarazioni dei ministri Saccomanni e Zanonato sull’Iva, il cui aumento dal 21% al 22%, tra due settimane, sembra ormai inevitabile, il capogruppo del Pdl alla camera, Renato Brunetta, non ha dubbi: “L’Iva non aumenterà”. “Le risorse si troveranno“, ha detto. “I ministri tecnici servono a questo: a risolvere i problemi”. Non solo, per Brunetta sarà anche “eliminata l’Imu per la prima casa”. “Siamo sicuri che Letta manterrà gli impegni e che dirà una parola di chiarezza”, ha sottolineato. Per il reperimento delle risorse, Brunetta ha comunque escluso il ricorso ad “una manovra correttiva”.

“Dopo le incomprensibili e irresponsabili dichiarazioni di giovedì del ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, finalmente è tornato un po’ di buon senso all’interno del Partito democratico”, ha aggiunto il capogruppo del Pdl alla Camera.

Il premier Letta, chiamato in causa da Brunetta, ha dichiarato oggi, intervenendo alla conferenza dei prefetti a Roma, che bisogna avere il coraggio di dire ai cittadini la verità e di spiegare con semplicità ciò che si può fare e ciò che non si può fare, perché “molto spesso i ‘no’ devono essere più dei ‘sì’“. La disputa su Iva e Imu è pertanto destinata a non esaurirsi con facilità.

Poco fa sulla questione è intervenuto il vicepremier Angelino Alfano, sostenendo: “Siamo al governo per liberare i cittadini italiani dall’oppressione fiscale. Ci battiamo e ci batteremo proprio per questo, per eliminare l’Imu sulla prima casa e per evitare l’aumento dell’Iva. Questo è il nostro obiettivo, per il quale siamo entrati al governo. Attendiamo che il ministro dell’Economia completi il proprio lavoro di ricognizione sulle fonti di copertura per compensare queste spese e al termine esprimeremo il nostro giudizio”.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan