soldi

Moneta da un euro e banconote (Getty Images)

Ancora un nuovo record negativo per il debito pubblico italiano. La Banca d’Italia comunica che ha raggiunto i 2.041,3 miliardi di euro. Il nuovo record è stato toccato ad aprile 2013, registrando un aumento di 52,6 miliardi rispetto allo scorso dicembre e di 83,3 miliardi rispetto all’aprile 2012. Il debito pubblico è cresciuto in un mese di 6 miliardi e mezzo, rispetto allo scorso marzo.

Crescono intanto le entrate tributarie: la Banca d’Italia comunica che quelle contabilizzate nel bilancio dello Stato lo scorso aprile sono state di 29,2 miliardi di euro, in aumento del 3,9% (1,1 miliardi) rispetto a quelle di aprile 2012, quando erano a 28,1 miliardi.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan