Il ministro Zanonato torna sul tema dell’Iva: “Di tutto per evitare l’aumento”

Flavio Zanonato (screenshot SkyTg24)

Intervenendo all’assemblea di Confesercenti il ministro dello sviluppo economico, Flavio Zanonato, ha rassicurato: “Visti i tempi ristrettissimi in cui ci troviamo ad operare, ogni strada sarà battuta per evitare l’aumento dell’Iva a fine giugno”.

Ha aggiunto il ministro: “Il governo con spirito di collaborazione e collegialità fa tutto il possibile per evitare l’aumento dell’Iva e trovare una copertura alternativa. Questa è la volontà. Non è semplice intervenire”. Zanonato ha poi concluso: “Vogliamo ridurla per i beni strumentali delle imprese. Capannoni e negozi sono come la prima casa”. In ultimo il ministro ha aggiunto che “è necessario introdurre forme di deducibilità per le imprese”.

In assemblea è intervenuto anche il ministro del lavoro Enrico Giovannini, affermando: “Trovare altri fondi per l’Imu, per l’Iva e anche per abbassare le tasse sul lavoro e favorire l’occupazione giovanile non è facile”. Ha concluso il ministro: “Vogliamo fare un intervento sulla legislazione del mercato del lavoro, pur sapendo che non è con la legislazione che si crea lavoro, per aiutare le imprese a investire sul lavoro con maggiore flessibilità in entrata”.

Redazione online