Buenos Aires, rimossa la statua di Cristoforo Colombo. Insorgono gli italiani

 

 

Incidente diplomatico in Argentina. È stata rimossa la gigantesca statua di Cristoforo Colombo che da anni si trova alle spalle della Casa Rosada,  a Buenos Aires.

Le autorità precisano che la decisione è stata presa per permettere il restauro del monumento situato vicino alla sede della presidenza argentina.

E’ insorta però la comunità italiana: la disputa con il governo della presidente Cristina Fernandez de Kirchner, che vuole sostituire Colombo con una statua della leader della guerrilla anti spagnola Juana Azurduy, va avanti infatti da mesi, in attesa di una decisione definitiva della magistratura.

Redazione online