Gianluigi Paragone passa a La7: “Continuerò a raccontare i fatti come so fare”

Gianluigi Paragone (screenshot Rai)

Il giornalista Gianluigi Paragone ha firmato un contratto con La7, il canale televisivo acquistato di recente dal gruppo Cairo Communication e condurrà un programma in prima serata. Lo ha comunicato lo stesso gruppo editoriale, sottolineando: “L’editore de La7 Urbano Cairo ufficializza in una nota che dopo Salvo Sottile anche il giornalista e conduttore Gianluigi Paragone si aggiunge alla squadra dell’emittente. Come a Sottile, anche a Paragone sarà affidata una trasmissione in prima serata”.

Soddisfatto l’ormai ex conduttore de ‘L’Ultima Parola’: “Ringrazio l’editore Urbano Cairo per avere puntato su di me come interprete di un racconto giornalistico diverso e ‘rock’. Avere la possibilità di continuare il racconto dei nostri giorni a modo mio, con estrema libertà, è la più grande garanzia che un cronista possa ricevere dall’editore. Soprattutto di questi tempi”.

Continuano dunque i passaggi da un gruppo editoriale all’altro dei più noti volti del giornalismo televisivo italiano, in vista della prossima stagione autunnale. Nei giorni scorsi, Luca Telese era passato a Mediaset, mentre Salvo Sottile aveva lasciato lo stesso gruppo editoriale per La7. A Mediaset era passato anche Gianluigi Nuzzi, mentre Nicola Porro, altra pedina nello scacchiere dell’informazione di La7, dalla prossima stagione sarà in Rai.

Paragone, già direttore de ‘La Padania’ prima e vice direttore di ‘Libero’ poi, era entrato in Rai qualche anno fa fra non poche polemiche, sia perché considerato estremamente politicizzato sia perché i suoi programmi avevano realizzato share inferiori alle attese. Nelle ultime stagioni, invece, ‘L’Ultima Parola’ era divenuto uno dei talk-show politici più seguiti e discussi.

Redazione online