Uruguay: la Camera dei deputati legalizza la vendita di marijuana

Piante di marijuana (Getty Images)

La Camera dei deputati dell’Uruguay ha approvato ieri, dopo un lungo dibattito durato 14 ore, un testo di legge che legalizza la produzione e la vendita della cannabis gestite dallo Stato. Il provvedimento, che ha ottenuto 50 voti a favore su 96, deve ora essere approvato dal Senato e se questo avverrà, l’Uruguay sarà il primo Paese al mondo ad avere la marijuana di Stato.

L’obiettivo delle istituzioni uruguayane è quello di “minimizzare i rischi e ridurre i danni derivati dall’uso della cannabis”, come riporta l’agenzia Tmnews. In Uruguay il cui consumo di marijuana non è illegale, mentre ne è vietato il commercio.

La nuova legge prevede l’istituzione di un organismo di controllo statale che avrà il compito di gestire la produzione e la distribuzione della cannabis. Potranno acquistarla legalmente i maggiorenni che siano residenti in Uruguay. I consumatori verranno iscritti in uno speciale registro e potranno acquistare nelle farmacie appositamente autorizzate 40 grammi di marijuana al mese.

Redazione