Usa: sparatoria in un municipio in Pennsylvania, tre morti

Fucili e pistole sopra la bandiera degli Stati Uniti (KAREN BLEIER/AFP/Getty Images)

Ancora una folle sparatoria negli Stati Uniti. Ieri sera, intorno alle 19, un uomo ha fatto irruzione nel Municipio di Ross, cittadina della contea di Monroe, in Pennsylvania, e ha aperto il fuoco contro le persone che stavano partecipando ad una riunione, una seduta del Consiglio Comunale iniziata poco prima. Nella sparatoria sono state uccise tre persone e altre tre sono rimaste ferite. E’ stato ferito anche il killer, anche se ancora non se ne conoscono le modalità precise: secondo alcune fonti uno dei consiglieri presenti alla riunione avrebbe risposto al fuoco, sparando con la propria pistola al killer, mentre altri media, che citano il quotidiano locale Pocono Record, riportano che un responsabile locale sarebbe riuscito a disarmare l’aggressore per poi sparargli con la sua stessa arma.

Durante la sparatoria, l’aggressore era anche uscito per prendere un altro fucile dalla sua auto, stando a quanto hanno riferito testimoni. Il killer si chiama Rockne Newell, ha 59 anni e pare che avesse un contenzioso con il comune di Ross.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan