Ha raccontato la sua malattia su un blog, è morta Federica Cardia

Screenshot del blog "Tantovincoio"

“Ci hai insegnato la lotta Federica, a non mollare, mai. Di te, del tuo sorriso coraggioso, resterà questo: il ricordo di una vita che non è stata sprecata. Avevi 31 anni, ma hai dato una lezione di estrema forza a tutta l’Italia che si è affezionata a te, e che ha seguito la tua guerra contro il cancro”, così Claudia Sarritzu, sul portale Globalist, ha voluto salutare l’amica Federica Cardia, la blogger 31 enne che per due anni ha raccontato la sua lotta contro un tumore al colon.

L’ultimo messaggio Federica l’aveva postato due giorni prima di morire sul proprio profilo Facebook, oggi disabilitato, scrivendo: “Tre mesi e più di ospedale (non continuativi, ma più o meno siamo lì) tra alti e bassi, interventi chirurgici e tanta, troppa stanchezza. Spero di darvi buone notizie nelle prossime settimane, per ora buonanotte”.

La ragazza aveva lanciato così il suo blog: “Nell’aprile del 2011 mi èstato diagnosticato un cancro e da allora la mia vita è cambiata per sempre; ho affrontato mesi di terapie devastanti e interventi chirurgici complicatissimi, ma ancora non riesco a uscire da questo infinito tunnel. La situazione poi ora è ulteriormente complicata: l’ultimo chirurgo consultato a Milano si è rifiutato di intervenire, poich‚ la malattia sembra essersi diffusa a tutti i quadranti dell’addome”.

Oltre al proprio blog personale, Federica Cardia teneva anche una rubrica sull’edizione italiana dell’Huffington Post.

Redazione online