Twitter sbarca a Wall Street

Logo di Twitter (Getty images)

I gestori di Twitter, uno dei più importanti social network del globo, hanno iniziato il countdown. Entro l’inizio di dicembre è prevista, infatti, l’entrata in borsa dell’azienda attiva sul web e grandi sono le aspettative che l’amministrazione Twitter ha per questo ingresso a Wall Street. Con 218 milioni di clienti che mensilmente utilizzano la piattaforma online per inviare gli ormai celeberrimi cinguettii, la ditta di San Francisco punta a guadagnare circa un miliardo di dollari grazie alla candidatura in borsa.

Il programma per l’apertura di un account a Wall Street è stata depositata oggi presso gli organi della Sec, l’ufficio statunitense che corrisponde all’italiana Consob.

Sarà Evan Williams il principale soggetto investitore con a suo vantaggio il 12% del capitale Twitter. A seguire Peter Fenton, intestatario del 6,7%.

 

Redazione online