Si fermano per una sveltina e passano quelli di Google Maps a riprenderli – GUARDA LA FOTO