Italia, Prandelli: “Impensabile giocare il Mondiale senza Balotelli. Totti e Toni? Dei meravigliosi vecchietti”

Cesare Prandelli (Getty Images)

 

A poche ora dalla partita tra Italia e Danimarca,  Cesare Prandelli ha parlato della situazione di Mario Balotelli: “Sarà il giocatore attorno al quale sarà costruita la Nazionale, sarà sempre titolare, non vedo una Nazionale senza di lui. Assolutamente impensabile andare al Mondiale senza di lui”.
Il commissario tecnico ha raccontato di aver parlato con il giocatore: “Mi ha detto che il suo sogno è andare al Mondiale. Consigli? Si deve staccare da suoi problemi e uscire dal personaggio“.
Prandelli ha poi espresso un giudizio sulla sua squadra: “La migliore Italia quella della semifinale europea contro la Germania? Possiamo fare meglio. Se vinciamo le prossime partite giocando bene, al Mondiale potremo fare qualcosa di meraviglioso“.
Infine ha commentato la possibilità che Totti e Toni vengano convocati: “Premesso che sono dei meravigliosi vecchietti, lo avevamo detto: con tanti stranieri e poco coraggio nel lanciare i giovani, il ricambio generazionale sarebbe stato difficile“.

Matteo Bellan