Fabio Fazio (getty Images)

Un fotomontaggio di Fabio Fazio con la scritta 5.400.000 euro campeggia in primo piano sul blog di Beppe Grillo. L’ultimo post caricato dal comico genovese sul suo portale è tutto per il conduttore di Che tempo che fa? e del Festival di Sanremo, accusato dal leader del Movimento 5 Stelle di percepire un compenso stratosferico e di guidare una trasmissione Rai dal format Endemol. “Il programma “Che tempo fa” di Fazio, lo stuoino del pdmenoelle, è prodotto da Endemol di proprietà al 33% di Mediaset (*). La RAI compra il suo programma da Berlusconi invece di produrlo internamente. Non ci vorrebbe molto a farlo da parte dell’emittente pubblica, la RAI ha 10.476 dipendenti. Quando Fazio afferma “Io faccio guadagnare la mia azienda“, a chi si riferisce? A Endemol? Fazio dice che lui si guadagna i suoi soldi: “Questo programma è interamente pagato interamente dalla pubblicità“. Il suo contratto è stato rinnovato per tre anni per un importo di 5.400.000 euro, pari a 1.800.000 all’anno. Fazio di che parla? Quali guadagni si attribuisce?”, scrive Grillo.

In una lunga nota interamente dedicata alla questione Rai – azienda di telecomunicazioni definita sul blog “tecnicamente fallita” – il comico ha criticato le dichiarazioni rilasciate da Fabio Fazio in merito alla trasparenza dei conti. “Credo che rivelare continuamente conti, soldi, scelte non faccia bene a questa azienda”, avrebbe detto il presentatore all’interno di una polemica accesasi successivamente ad un’intervista a Renato Brunetta su Rai3. Questa la replica di Grillo: ” La RAI è pagata dal canone e le sue perdite sono ripianate con le tasse, è un’azienda pubblica, deve essere trasparente come una casa di vetro”.

“Verremo a cantare a Sanremo. Ripeto: verremo a cantare a Sanremo”, questo, invece il monito lanciato dal leader del M5S nel post scriptum al comunicato. Fazio ha lasciato a Twitter la sua risposta: “Se hai due pezzi ti prendiamo, ripeto se hai due pezzi ti prendiamo”, ha cinguettato.

Redazione online