Camusso critica nei confronti di Letta: il suo è un “governicchio”

Susanna Camusso (Getty Images)

Linea dura della leader Cgil Susanna Camusso che attacca senza mezzi termini l’esecutivo di Enrico Letta definendolo “Un governicchio”.

Dopo il monito dei giovani di Confindustria giunge anche un’amara critica da parte della Camusso che sostiene che “il governo ha scelto di mettere la stabilità prima delle scelte di fare. E’ un governicchio nel senso che non sceglie”.
In merito allo sciopero generale, la segretaria della Cgil afferma “mi pare che ci sia un orientamento unitario. E’ importante farlo unitario. Lunedì dovremmo decidere. Lo sciopero generale resta la voce fondamentale per far dire ai lavoratori cosa pensano”.

Rispetto a Confindustria, Camusso vorrebbe “una maggiore nettezza dalle imprese, ho sentito un lungo elenco di richieste al governo ma resta una disattenzione sul lavoro”.

Infine, la leader Cgil ha poi annunciato che non voterà alla primarie del Pd: “Penso che per il ruolo che ricopro non sia utile schierarsi”.

Redazione