Gasparri: sostegno al governo condizionato a modifiche a legge stabilità

Maurizio Gasparri e Fabrizio Cicchitto (Foto: TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato per il Pdl, ha ribadito la necessità di modificare alcune parti della legge di stabilità, “soprattutto sulla casa”, in particolare “a tutela della prima abitazione”, per la quale il Pdl è categorico sul no al pagamento dell’Imu, che comunque non ci sarà, stando a quanto ha dichiarato ieri con forza il presidente del Consiglio Enrico Letta.

Gasparri, parlando oggi a Potenza per le elezioni regionali in Basilicata del 17-18 novembre, ha comunque sottolineato che il Pdl ha “avanzato delle proposte” sulla legge di stabilità e vuole “cambiamenti sostanziali, a cui condizioniamo il sostegno al governo“.

Redazione