Augusto Minzolini rinviato a giudizio

Augusto Minzolini (ALBERTO LINGRIA/AFP/Getty Images)

L’ex direttore del Tg1 e senatore del Pdl, Augusto Monzolini, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di abuso in atti di ufficio. I fatti risalgono al periodo in cui Minzolini era alla guida del Tg1 e riguardano il caso della giornalista Tiziana Ferrario che venne rimossa dalla conduzione del Tg1, ma senza essere ricollocata nella redazione per un anno. Il reato riguarderebbe propro la mancata ricollocazione della giornalista che aveva mansioni di caporedattore. L’inchiesta fu aperta del 2011 dal Pm Sergio Colaiocco. La decisione di rinviare a giudizio Minzolini è stata presa dal gup del tribunale di Roma Rosalba Liso.

Fu la stessa Ferrario a sollevare il caso sporgendo denuncia. Lo scorso marzo l’ex direttore del Tg1 era stato ascoltato dai magistrati e aveva affermao che le “scelte effettuate nei cambi di conduzione furono fatte in base a un fisiologico turn over”. Il processo a carico di Minzolini si aprirà l’8 aprile prossimo.

Redazione