Vaticano, Vladimir Putin ricevuto da Papa Francesco

Vladimir Putin (Getty Images)

E’ durato circa 35 minuti l’incontro privato tra Vladimir Putin e Papa Francesco, svoltosi nella Sala della Biblioteca dell’appartamento papale alla presenza di un interprete. Il presidente russo era giunto nel primo pomeriggio di oggi all’aeroporto di Fiumicino. L’aereo dello ‘zar’ è atterrato intorno alle 16.30 e circa un’ora dopo il capo di Stato russo era arrivato in Vaticano, per un’udienza da Papa Francesco nel palazzo apostolico. Grande dispiego di forze dell’ordine intorno alla zona del Vaticano, che è stata bonificata, mentre via della Conciliazione è stata bloccata al traffico. Un imponente corteo di auto blu ha accompagnato Putin nel percorso.

Putin venne ricevuto da Giovanni Paolo II nel 2000 e nel 2003, e da Benedetto XVI nel 2007. La crisi siriana uno degli argomenti all’ordine del giorno nell’incontro odierno. Nei mesi scorsi, infatti, sulla questione il Papa aveva scritto a Putin, presidente di turno del G8, in corso a San Pietroburgo, invitando i leader mondiali a fermare “l’inutile massacro a cui stiamo assistendo”. Della delegazione russa fanno parte anche il ministro degli esteri Sergei Lavrov, e il ministro della difesa Anatoly Antonov.

Proprio Lavrov rispetto alla crisi siriana aveva sostenuto stamattina: “Sarebbe un gravissimo errore e una responsabilità criminale trascurare la possibilità di trovare una soluzione con la conferenza di Ginevra 2”. L’arrivo di Putin in Vaticano era stato salutato dall’auspicio del Patriarcato di Mosca che ciò possa rappresentare un’altra pietra a sostegno del dialogo tra Russia e Santa Sede.

In occasione della visita di Putin, che arriva nel 51esimo anniversario del telegramma di Kruscev a Papa Giovanni XXIII, attivisti di Greenpeace hanno esposto striscioni con il messaggio “Liberate Cristian” e “Free the Arctic 30” davanti al Vaticano, Palazzo Chigi e al Quirinale, per sollecitare un intervento a favore dei loro compagni arrestati in Russia per un’azione pacifica contro Gazprom.

Redazione online