Nocerina, parla il tecnico Fontana: ”Come se ci fosse passato sopra un Tir”

Tifosi della Nocerina (getty images)

 

La Nocerina torna in campo dopo quel famoso 10 novembre, giorno di Salernitana-Nocerina, balzato alla cronaca per i fattacci che ne derivarono. Dopo il turno di riposo e la gara rinviata col Lecce, i molossi tornano in campo per un altro derby sentitissimo, stavolta contro la Paganese. Il match si giocherà però lontano dalla Campania, a Pontedera addirittura, a porte chiuse. Il tecnico Gaetano Fontana spiega i giorni vissuti dalla sua squadra: ”Abbiamo vissuto un’esperienza negativa. Come se fossimo stati investiti da un Tir, ma ci siamo rialzati e ora possiamo tornare a fare quello che ci compete. Sia io che i miei calciatori siamo ai primi passi della carriera e vogliamo in fretta lasciarci tutto alle spalle. Abbiamo un futuro davanti e dobbiamo mettercela tutta”.

Marco Orrù