Sci, impresa di Elena Fanchini: sul podio otto anni dopo l’ultima volta!

Elena Fanchini (getty images)

 

Elena Fanchini, otto anni dopo. Si potrebbe intitolare così l’impresa della sciatrice italiana negli Stati Uniti, Beaver Creek. La bergamasca ha conquistato il terzo posto nella discesa libera vinta dalla Gut, con la Weirather seconda, salendo sul podio dopo otto anni e 114 gare (tra coppa, Mondiali e Olimpiadi). Dalla vittoria in Coppa del Mondo a Lake Louise il 2 dicembre del 2005. Nel mezzo tanti infortuni gravi, e cinque stagioni saltate su nove, proprio per le lesioni che si era procurata. ”L’anno scorso sono uscita in quasi tutti i SuperG che ho disputato. Sì, ce n’era abbastanza per abbattersi – dice lei -. Intorno a me ho avuto tante persone che mi hanno spinta. Che continuano a confortarmi: “Elena hai piedi come nessuna. Sei una scivolatrice eccezionale. Hai talento”. E allora continui a ripeterti che tornerai a quel 2005 in cui eri arrivata tanto in alto. Questo inizio di stagione è un bel regalo che mi sono fatta. Diciamo che ho dormito per otto lunghi anni e adesso mi sono risvegliata”.

Marco Orrù