Scossa di terremoto e sciame sismico nelle Marche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:28
terremoto sisma
Sismografo (getty images)

La notte scorsa una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 ha colpito le Marche, in una zona compresa tra le province di Macerata e Fermo, nel distretto sismico della Zona di Ascoli Piceno. Il sisma si è verificato alle 1:30, ad una profondità di 31,9 km, stando a quanto riporta l’Ingv. I comuni in prossimità dell’epicentro sono: Monte San Martino e Penna San Giovanni, in provincia di Macerata, e Belmonte Piceno, Falerone, Grottazzolina, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsanpietro Morico, Montappone, Montegiorgio, Monteleone di Fermo, Montelparo, Monte Rinaldo, Monte Vidon Corrado, Montottone, Ortezzano, Santa Vittoria in Matenano, Servigliano, tutti in provincia di Fermo.

Al terremoto ha fatto seguito uno sciame sismico di tre scosse di magnitudo 2.2, 2.1 e ancora 2.1, verificatesi rispettivamente alle 1:36, alle 2.07 e alle 2.13.

Non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Redazione