Meteo. La prima neve dell’anno al nord. Da domani perturbazione in arrivo

Freddo e neve (Getty Images)

Le prime nevi dell’anno sono cadute nel corso della mattinata odierna nelle regioni del nord Italia, in particolare in Val D’Aosta, Lombardia e Trentino Alto Adige. Alcune località della regione confinante con la Francia sono state ricoperte da un manto nevoso spesso fino a 25 centimetri; si cittadine interessate sono Courmayeur  e La Thuile, ma anche il capoluogo di Regione non è stato esente dalla nevicata.

In Lombardia le località della Valtellina e della Valchiavenna sono state colpite da intense precipitazioni nevose e pare che fiocchi bianchi siano caduti non solamente ad elevate altitudini, ma anche in fondovalle. In tutta la provincia di Sondrio le autorità si sono raccomandate con gli automobilisti di mettersi al volante solo se l’autovettura è dotata di gomme termiche o catene.

In Trentino quella caduta nel corso della mattina è la prima nevicata dell’inverno.

Riguardo alle previsioni dei meteorologi per il weekend a venire, sembra che la penisola intera verrà investita da una perturbazione e che nevicate, anche a bassa quota, si avranno in Piemonte e in Lombardia. In generale, tra oggi e domani le condizioni atmosferiche dovrebbero peggiorare a causa dell’arrivo in Italia di una perturbazione di origini atlantiche. Ci attende quini un’Epifania al chiuso del calduccio domestico.

 

Redazione online