Sud Salento, nuovi sbarchi di migranti

Sbarco di migranti (Roberto Salomone/Getty Images)

Non si fermano gli sbarchi di migranti, anche se questa volta la rotta dei barconi della disperazione non sono le coste a sud della Sicilia, ma l’area del Tacco d’Italia, in particolare la zona costiera a sud di Gallipoli, dove oggi sono stati soccorsi e portati in salvo dodici migranti che erano a bordo di una barca a vela alla deriva.

L’allarme rispetto alla presenza di un’imbarcazione alla deriva era stato dato dalla Guardia costiera greca alla centrale operativa del comando generale delle capitanerie di porto, dopo aver ricevuto una segnalazione telefonica. I migranti soccorsi sono 7 siriani e 5 pachistani; tra loro c’è una giovane di 23 anni in avanzato stato di gravidanza.

Sulla zona dove era stata segnalata la presenza del barcone sono arrivati tre mercantili e una motovedetta della Guardia costiera, che alle 7.40 del mattino ha raggiunto e soccorso i migranti, portandoli poi in salvo nel porto di Santa Maria di Leuca, estremo punto a sud-est della penisola italiana.

Redazione online