Hollande e “la maledizione delle piccole fughe”: forse la Gayet è incinta

Copertina di Closer con lo scoop sulla relazione tra François Hollande e l'atrice Julie Gayet (Getty images)

Era previdibile ma non troppo, il comportamento del presidente francese François Hollande tenuto nell’ambito della tanto attesa conferenza stampa che si è svolta ieri e durante la quale, al di là dell’annuncio del nuovo programma di governo, c’era tanta curiosità sulla vicenda sentimentale che ha travolto il presidente venerdì scorso.
Infatti, al termine del suo discorso i giornalisti non hanno resistito alla fatidica domanda: “Valérie Trierweiler è ancora la première dame?”.
A ciò il presidente ha replicato ribadendo che “il mio rapporto con la Gayet è una questione privata. Non è né il luogo, né il momento opportuno per parlarne”.

“Una Questione privata” che di certo non richiama il titolo del romanzo di Beppe Fenoglio ma che rievoca quanto meno il potere devastante che provocano i sentimenti, che spesso oggigiorno si tendono a minimizzare, bollandoli di gossip.

Ma i media non perdono e all’indomani dell’annuncio del presidente che ha sottolineato di chiarire la vicenda prima della sua visita negli Stati Uniti, si vocifera che con molte probabilità il presidente annuncierà la fine della sua relazione con la “première dame”, ancora ricoverata in ospedale dopo un malore subito il giorno delle rivelazioni sulla presunta relazione tra Hollande e l’attrice Julie Gayet finita in copertina della rivista di gossip francese Closer, con tanto di servizio fotografico.

Ma “l’affaire Gayet”, come riporta Adnkronos, continua ad arricchirsi di nuove rivelazioni: infatti, un blogger francese, Le Reel ha diffuso via twitter la notizia che l’attrice francese potrebbe essere in attesa di un figlio di Hollande. La notizia del blogger che ha citato come fonte un giornalista della rete tv M6 è stata anche ripresa dalla testata inglese Daily Mail. Secondo le indiscrezioni, l’attrice sarebbe al 4 mese di gravidanza. Sul fronte dell’Eliseo non sono stati invece rilasciati commenti.

Ma quest mattina i media francesi riservano numerosi articoli sul tema: franceinter.fr propone una rassegna stampa delle testate estere che hanno parlato del caso.

Il Telegraph britannico scrive che “Se François Hollande trattale sue donne come la stampa, le compiango”.
In Germania invece il Süddeutsche Zeitung scrive “la maledizione delle piccole fughe” mentre in Spagna la Vanguardia parla di uno “tsunami politico sentimentale”. I media francesi citano anche i commenti dall’Italia: l’Unità parla di “un’insostenibile leggerezza dell’essere: una conferenza stampa vampirizzata dalla curiosità”.

Insomma a margine dello scandalo presidenziale, i media citano anche quello secondo cui la Gayet doveva essere nominata membro della Giuria di Villa Medici. Una notizia diffusa dalla giornale satirco le Canard enchaîné smentita però quest mattina dal ministero della Cultura.

Redazione

LEGGI ANCHE:
Hollande: “Il mio rapporto con la Gayet è una questione privata”
Gossip Hollande: Trieweiler pronta a perdonare il presidente