Maltempo: tracimato il fiume Secchia a Modena. Ancora disagi in Liguria

Maltempo (getty Images)

Allarme maltempo in quasi tutta la Penisola. In Emilia Romagna, il fiume Secchia è tracimato in località Ponte dell’Uccellino, alla periferia di Modena. La Prefettura ha disposto l’evacuazione di alcune frazioni di Bastiglia, Bomporto e Modena: alcuni residenti sono stati prelevati dai vigili del fuoco in elicottero.

E’ stata sfollata anche la casa di riposo Sant’Anna. Interrotta la circolazione sulla strada statale 12, allagati i piani bassi di alcune case in campagna. Un elicottero dei vigili del fuoco è impegnato in una ricognizione per verificare anche la situazione del fiume Panaro: la fase di preallarme per la possibile piena riguarda sette comuni del Modenese, tra cui il capoluogo. Gli altri sono Castelfranco, Nonantola, Bomporto, Ravarino, Camposanto e Finale Emilia. La Protezione civile ha attivato inoltre l’allarme per la piena del fiume Enza: il provvedimento interessa due comuni del Parmense, Mezzani e Sorbolo, e due del Reggiano, Brescello e Gattatico.

LIGURIA
Nel Savonese tre smottamenti si sono abbattuti sulla stessa Aurelia, che rimane bloccata da una frana tra Andora e Laigueglia, raggiungibile soltanto con una strada interna. Rimane sospesa la circolazione ferroviaria tra le stazioni di Albenga e Diano Marina a causa del deragliamento del treno Intercity. La mobilità è garantita, tra Savona e Ventimiglia, con un servizio di bus sostitutivi di Trenitalia. La Provincia di Savona ha chiesto lo stato di emergenza