Alitalia: confermati 1900 esuberi. Nessun licenziamento ma ammortizzatori sociali

Particolare di un aereo Alitalia (Getty Images)

La compagnia aerea Alitalia ha confermato questa mattina che ci saranno 1.900 esuberi, garantendo ai sindacati che non ci saranno licenziamenti e che le eccedenze saranno gestite con ammortizzatori sociali.

E’ quanto emerge al termine dell’incontro dei Sindacati con il responsabile del personale della compagnia, Giorgio Rossi.
I sindacati hanno inoltre fatto sapere che venerdì 24 gennaio, ci sarà un’altro incontro sulla questione.

Intanto, stando a quanto riporta l’Ansa, si apprende che gli esuberi riguardano 280 piloti,350 assistenti di volo, 480 addetti del personale di terra, 190 della manutenzione e 600 degli uffici.

Redazione