Proporzionale o maggioritario? Al via consultazione online del M5S

Il logo del M5S (Getty Images)

Si sono aperte oggi alle 10 e si chiuderanno alle 19 le prime consultazioni online sulla legge elettorale del Movimento 5 Stelle, che – attraverso la piattaforma del blog di Beppe Grillo – dovranno esprimere la propria preferenza, scegliendo innanzitutto tra un modello proporzionale e uno maggioritario. “Il tuo voto per partecipare a una scelta fondamentale è importante, essere cittadino attivo è un tuo diritto”, scrive Beppe Grillo sul suo blog per lanciare la consultazione.

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle potranno consultare, per decidere, un video postato nei giorni scorsi dallo storico e saggista Aldo Giannuli, che dopo esser stato a lungo consulente per la Commissione Parlamentare di Inchiesta sulle Stragi e per la Commissione Mitrokhin, ha messo le proprie competenze a disposizione del blog di Beppe Grillo per descrivere i pro e i contro dei sistemi elettorali.

Ha spiegato ancora Grillo nel suo breve post: “Informazione e condivisione sono le parole della democrazia, ignote ai partiti che si riuniscono nelle loro sedi tra pregiudicati, pagate dai finanziamenti pubblici, in privato, per decidere le sorti di 60 milioni di cittadini italiani trattati come sudditi, tenuti fuori dalla porta del Potere”.

La parola passa dunque adesso agli iscritti certificati del blog, che di volta in volta, seguendo le “lezioni online” di Giannuli, dovranno scegliere i vari aspetti della legge elettorale, che porteranno entro qualche settimana alla proposta definitiva, che verrà poi formulata dai parlamentari portavoce.

Redazione online