Papa Francesco prega per l’Ucraina e lancia le colombe della pace

Papa Francesco (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Nel corso del suo Angelus domenicale, Papa Francesco ha voluto rivolgere la sua preghiera all’Ucraina, il paese che in queste ore sta attraversando un’intensa e violenta crisi politica. “Sono vicino con la preghiera all’Ucraina, in particolare a quanti hanno perso la vita in questi giorni e alle loro famiglie. Auspico che si sviluppi un dialogo costruttivo tra le istituzioni e la società civile e, evitando ogni ricorso ad azioni violente, prevalgano nel cuore di ciascuno lo spirito di pace e la ricerca del bene comune!”, ha affermato Bergoglio dalla finestra di Piazza San Pietro.

A fianco del Papa, durante l’Angelus odierno, erano presenti due ragazzi membri dell’ACR, organizzazione cattolica giovanile attiva in tutta Italia. Una dei due giovanissimi ha letto un comunicato con il quale ha spiegato le attività svolte in seno all’associazione ed entrambi, sotto invito del pontefice, hanno liberato alcune colombe simbolo di pace.

 

Redazione online