Emergenza Maltempo: tre vittime nel siracusano, anche una bambina

Maltempo (Getty images)
Maltempo (Getty images)

Arrivano le prime vittime in Sicilia per l’ondata di maltempo che sta travolgendo tutta Italia. A Noto, nel Siracusano, un torrente in piena ha travolto un’auto. Sono morte due donne e una bambina di sette anni. Secondo quanto riporta un quotidiano locale, l’incidente è avvenuto intorno alle 4 di questa mattina in contrada Romanello, nei pressi di Noto. A bordo dell’auto, una Y10, viaggiavano sette persone. Secondo quanto si apprende l’auto è  stata trascinata dalla furia delle acque del fiume Asinara. Quattro degli occupanti sono riusciti ad abbandonare il veicolo, mentre le due donne con la bambina di sette anni sono rimaste intrappolate all’interno, perdendo la vita. Sul posto sono intervenuti gli Agenti del Commissariato di Noto.

In giornata è stato arrestato dalla polizia il conducente della Y10 travolta dal fiume Asinara. La Procura di Siracusa contesta all’uomo una grave negligenza nella guida dell’auto, che potrebbe configurare il reato di omicidio colposo plurimo.

La pioggia intanto non dà tregua e si sta spostando a Sud. La Protezione civile ha emesso un allerta per Sicilia, tarantino e parte di Basilicata e di Calabria. In Veneto, invece, interviene l’esercito per rimuovere la neve.

 

Redazione online