Morto eroe italiano delle montagne

neve_alpiL’alpinista lecchese Marco Anghileri è morto di ritorno dalla prima salita solitaria invernale della via Joeri Bardill sul pilone centrale del Freney, nel massiccio del Monte Bianco. Anghileri, 42 anni, aveva iniziato l’ascensione giovedì, era stato avvistato venerdì ancora in parete, ma da sabato (il giorno in cui avrebbe dovuto raggiungere la cima del Bianco per poi ridiscendere dal versante francese) risultava disperso, fino a quando domenica un corpo è stato individuato da lontano dagli uomini del soccorso valdostano. Il suo corpo senza vita è stato trovato e recuperato ai piedi del Freney. La salma è stata trasportata a Courmayeur dall’elicottero del soccorso alpino valdostano.

Fonte: Repubblica.it