Marò. Mogherini: “Prossimo passaggio avvio arbitrato internazionale”

Federica Mogherini (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)
Federica Mogherini (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Il caso marò è ancora aperto e oggi la ministra degli Esteri, Federica Mogherini, ha toccato il tema parlando presso la commissione affari esteri della Camera e del Senato. “Il prossimo passaggio – ha detto Mogherini – può essere direttamente l’avvio dell’arbitrato internazionale. Sarà una scelta che faremmo con gli avvocati e oggi Staffan De Mistura è tornato a Delhi per seguire gli sviluppi in questi giorni che precedono l’udienza che ci sarà la prossima settimana”.

Sempre rimanendo sulla controversa questione relativa alla detenzione in India dei fucilieri Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, la ministra ha parlato di un “raccordo dei ministeri degli Esteri e della Difesa e la presidenza del Consiglio è uno strumento per affrontare in modo più coordinato e più univoco di quanto fatto in passato” ed ha fatto sapere che assieme alla ministra Pinotti si impegna ad adottare una linea e un’azione univoche.

 

Redazione online