CLAMOROSO – Maddie, trovato finalmente l’omicida. Si tratterebbe di..

20131220_madeleine-maddie-mccann-missing-childContinuano le indagini sul caso della piccola Maddie McCann, scomparsa in Portogallo nel 2004 durante una vacanza con i genitori. I detective sono sulle tracce di un uomo che tra il 2004 e il 2010 si sarebbe introdotto in alcuni villaggi turistici violentando diverse ragazze inglesi.
Il sospetto, come riporta il Mirror, è che l’uomo avesse le chiavi delle villette o che potesse accedervi senza problemi, visto che nessuna delle abitazioni ha mostrato segni di effrazione.

Potrebbe lavorare nel settore della raccolta dei rifiuti visto che le vittime parlano di un uomo con un forte odore e quasi sempre i testimoni, prima dei fatti, hanno sentito il rumore di un camion dell’immondizia. L’uomo avrebbe la pelle abbronzata, i capelli corti spettinati e di colore scuro. Ha una voce lenta e impastata e il suo inglese ha un chiaro accento straniero. Sembra, inoltre, che l’uomo fosse stato visto nel residence il periodo in cui vi alloggiava la famiglia di Maddie. Ora la polizia lancia l’allerta e chiede a chiunque sappia qualcosa di parlare.

Fonte: ilmessaggero