Ambulanza (Getty Images)

Ambulanza (Getty Images)

Un tecnico dell’Enel che stava effettuando delle riparazioni ad una cabina Enel sulla strada provinciale tra Casarano-Supersano nella provincia di Lecce dove confluiscono le linee che alimentano cinque comuni del Sud Salento, è stato investito da una scarica elettrica di 20 mila volt ed è stato scaraventato ad una distanza di 20 metri.

Adesso l’operaio è ricoverato in ospedale in gravi condizioni all’ospedale di Casarano.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Ugento (Lecce), i carabinieri e i sanitari del 118.

L’uomo ha riportato delle ustioni sul 25% del corpo, un trauma cranico e una ferita lacero contusa alla testa.

Intanto si apprende che gli ispettori dello Spesal hanno avviato un’inchiesta.

Redazione