Spending review. Il viceministro Morando ipotizza prelievo da super-pensioni

soldi
Soldi (Getty Images)

Il governo Renzi sta prendendo in considerazione l’idea di attuare un prelievo, all’interno della spending review, da alcune pensioni considerate particolarmente elevate. Ad affermarlo è stato il viceministro Enrico Morando, il quale ha affermato: “Ci sono pensioni di 10mila, 15mila, 20mila euro al mese, che sono poche ma consistenti, le quali sono state guadagnate attraverso una contribuzione che in nessun modo giustifica una retribuzione di questo tipo”.

“In questo caso – ha proseguito Morando – un piccolo contributo di solidarietà interno al sistema previdenziale, tra chi si è assicurato prestazioni così elevate con contributi limitati, rispetto a chi vive di stenti, è possibile? Io penso di si”.

 

Redazione online