Nicola Cosentino arrestato insieme ai fratelli

Nicola Cosentino (Foto: ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)
Nicola Cosentino (Foto: ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

L’ex deputato del Pdl Nicola Cosentino è stato arrestato oggi dai carabinieri insieme ai fratelli Giovanni e Antonio. L’operazione condotta dai militari della provincia si Caserta riguarda la vendita di carburanti in provincia di Caserta.

Gli arrestati sono accusati estorsione e concorrenza sleale aggravata dalla finalità camorristica.

Cosentino, ex sottosegretario all’Economia del governo Berlusconi, era già stato arrestato un anno fa per i reati di concorso esterno in associazione camorristica e di corruzione e reimpiego illecito di capitali, aggravati dall’accusa di aver agito per agevolare il temibile clan dei casalesi. L’ex deputato si era costituito, dopo che il tribunale di Santa Maria Capua Vetere aveva respinto le istanze contro le due ordinanze di custodia cautelare emesse contro di lui. Il novembre scorso era stato rimesso in libertà.

Redazione