Lavoro. Poletti annuncia il piano Garanzia Giovani dal 1 maggio

Poletti e Padoan in Parlamento (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)
Poletti e Padoan in Parlamento (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, ha promesso che entro l’inizio di maggio sarà attivato Garanzia Giovani, il piano con cui il governo intende agevolare le nuove generazioni ad inserirsi nel mercato del lavoro. Nell’annuncio, fatto con un’intervista a Repubblica, Poletti ha parlato del 1 maggio come data simbolica per far partire il progetto che coinvolgerà ragazzi in età da lavoro inferiore ai 25 anni i quali hanno perso il lavoro o finito il proprio periodo di scolarizzazione.

“Il bacino potenziale è di 900 mila giovani che nell’arco di 24 mesi riceveranno un’opportunità di inserimento”, ha affermato il ministro specificando che, oltre ad opportunità lavorative i giovani potranno sfruttare alcune opportunità di formazione.

All’interno della stessa intervista Poletti ha fatto sapere di essere disponibile ad attuare una revisione sul decreto legge che attualmente si trova in Parlamento. In particolare l’ex dirigente delle cooperative ha specificato che è aperto per quanto riguarda la revisione relativa al periodo di apprendistato e che, di converso, non ha intenzione di cambiare idea riducendo la durata dei contratti senza causale da 36 a 24 mesi.

Redazione online