Calabria: due scosse di terremoto

terremoto sisma
Sismografo (getty images)

Due nuove scosse di terremoto hanno colpito la Calabria, dopo quella di ieri di magnitudo 5.1. Questa volta è stato interessato il Mar Tirreno. Decisamente più lieve l’entità dei due nuovi eventi sismici. La prima scossa di magnitudo 2.7 è stata registrata alle 2.15 al largo della Costa calabra occidentale, tra i 10 e i 20 chilometri dai comuni di Drapia, Joppolo e Tropea. a 149,3 km di profondità; la seconda di magnitudo 2.4 si è verificata questa mattina alle 7.19 nel Golfo di Sant’Eufemia, più a nord, ad una profondità di 169,4 chilometri.

Redazione