MotoGP Austin 2014: Lorenzo, che errore

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

L’ennesima impresa di Marquez con la gara solitaria in testa passa in secondo piano davanti all’errore incredibile di Lorenzo. Il maiorchino anticipa il semaforo verde in maniera inconcepibile, la penalità scontata ai box lo toglie subito di gara. Difficile comprendere l’errore e credere in una mancanza di concentrazione da parte di un pilota di grande esperienza, ma al momento non c’è altra spiegazione. Per Lorenzo ci saranno sicuramente altre possibilità di riscatto ma Marquez è già lontano in classifica.
Ha il sapore dell’impresa il 3° posto di Dovizioso, la Ducati non saliva così in alto dall’ultima performance targata Rossi. Dovizioso partito dalla decima casella, ha regolato Bradl e Smith portando un po’di italia sul podio texano.

Ad un certo punto della gara per il podio c’erano anche Iannone e Rossi, ma sono calati alla distanza per problemi di gomme. Per il dottore un passo indietro dopo la gara del Qatar, ma la classifica lo premia comunque.

Marco Galluzzi