“C’eravamo tanto sbagliati”, il nuovo singolo di ‘Lo Stato Sociale’ sbanca su iTunes

Il video di un brano de 'Lo Stato Sociale' (Screenshot Youtube)
Il video di un brano de ‘Lo Stato Sociale’ (Screenshot Youtube)

E’ finita l’attesa per ‘C’eravamo tanto sbagliati’, il nuovo singolo della band bolognese ‘Lo Stato Sociale’, che anticipa il loro secondo album in uscita a giugno. Il brano, scaricabile da iTunes, è diventato subito un vero e proprio caso: in poche ore, infatti, è subito andato in testa alla classifica, interrompendo settimane di dominio da parte di Pharrell Williams e del suo tormentone ‘Happy”.

Su Facebook, ha commentato entusiasta il frontman della giovanissima band: “Ebbene, ‘C’eravamo tanto sbagliati’ è il singolo più venduto in italia. Essere primi, da indipendente, è una cosa che fa piacere. Scalzare dalla vetta l’inossidabile ‘Happy’ non è una cosa che di per se mi entusiasma. Ma farlo oggi, dopo che quella canzone è passata su tutti i tg perchè nella chiusura del congresso del Nuovo Centrodestra è stata ballata sul palco da quei pezzi di m… di quel partito di m…, ecco, questo non ha prezzo”.

La canzone de ‘Lo Stato Sociale, che dal 2009 a oggi ha pubblicato due ep e un album, ‘Turisti della democrazia’, diventando la band più apprezzata del panorama indie italiano, richiama nel titolo un film di Ettore Scola e si apre con un ‘vaffa’ dedicato “a chi lo dicono i numeri, a chi la crisi è passata, a chi non alza mai la testa se non per annuire, a chi non ha iniziato niente e dice che è finita. A chi non sta né a destra né a sinistra, che se fosse su una strada finirebbe investito. A chi non sceglie mai, a chi non rischia mai”.

Redazione online