Udine: si dichiara nullatenente, Gdf gli sequestra due auto di lusso

Guardia di Finanza (getty images)
Guardia di Finanza (getty images)

 

La Guardia di Finanza di Udine ha effettuato il sequestro di due auto di lusso che erano in uso a Fabio Frassinelli, un amico di Fabrizio Corona: si tratta di una Bentley Continental GT e di un Range Rover. L’uomo, che non aveva mai presentato alcuna dichiarazione dei redditi, conduceva uno stile di vita troppo agiato per un nullatenente e le due vetture, che avevano un valore complessivo di circa 250 mila euro, hanno fatto scattare i controlli fiscali a suo carico. L’Agenzia delle Entrate gli aveva già contestato evasioni sui redditi per oltre 180 mila euro negli ultimi 3 anni e Frassinelli era già finito nei guai insieme a Fabrizio Corona per una vicenda, poi rivelatasi inconsistente, di dollari americani falsi.

Ad incastrare l’evasore sono state numerose multe, una settantina circa (tutte regolarmente pagate), che diverse forze dell’ordine gli avevano fatto per diverse violazioni al Codice della Strada e riferite a entrambe le vetture. Durante una di queste verbalizzazioni, i finanzieri erano stati insospettiti dalla targa estera della Bentley, di cui Frassinelli dichiarava di non essere proprietario, ed esibiva un foglio a firma di un cittadino rumeno, residente in Germania e di professione commerciante d’auto, che se ne attribuiva la proprietà ed autorizzava l’uso allo stesso Frassinelli. Gli accertamenti condotti, che sono consistiti in un controllo incrociato con la motorizzazione tedesca, hanno stabilito che la targa e il veicolo sono stati radiati dal registro tedesco, per un motivo sconosciuto, e che l’auto era senza copertura assicurativa. Invece, il Range Rover, l’altro veicolo sequestrato, era intestato alla nonna quasi ottantenne dell’indagato.

 

Redazione